Concerti e workshop del gruppo di culto giapponese Maywa Denki (JP)

Da 17 anni la fabbrica d’arte Maywa Denki realizza gli oggetti e gli strumenti d’arte più pazzi. L’impresa è nata dalla fabbrica di tubi per aspirapolveri andata in fallimento appartenente al padre dei fratelli artisti. In Giappone gli spettacoli di genere clownesco sono già da tempo oggetto di culto e i Maywa Denki superstar. Il Percento culturale Migros presenta in via esclusiva in Svizzera il 31 maggio e il 1° giugno 2011 due concerti e un workshop con il gruppo di culto.

L’impresa Maywa Denki Limited costruì per dieci anni tubi per aspirapolveri, finché nel 1979 l’azienda fallì a causa della recessione. I figli del fondatore della fabbrica rimisero in piedi l’impresa nel 1993 trasformandola in una sorta di fabbrica dell’arte: un’azienda artigianale, specializzata nel lavoro preciso su misura, che produce gli oggetti e gli strumenti d’arte più bizzarri volti a entusiasmare il pubblico giapponese sia del mondo della musica pop che di quello dell’arte contemporanea.

Le fonti di ispirazione per i loro spettacoli dal vivo bizzarri e clowneschi si rispecchiano nelle strategie di vendita degli aspirapolveri e della pasta. I concerti del gruppo Maywa Denki sono la presentazione dimostrativa degli strumenti prodotti, esposti dal presidente Nobumichi Tosa, dal contabile e da un paio di assistenti. Tutti indossano l’uniforme celeste dell’azienda. Il loro repertorio musicale varia dal rock giapponese all’elettropop. Diversamente dalle altre band, essi impiegano chitarre che suonano da sole, scarpe da tip-tap automatiche, robot che cantano e molti altri strumenti incredibili. In breve, Maywa Denki offre spettacoli high-tech indimenticabili e impareggiabili – tra parate militari e Monty Python. Il responsabile progettuale Raphael Rogenmoser si esprime in merito dichiarando che: “Il motto di Maywa Denki è il nonsense. Il gruppo si interessa di idee che nessuno ha avuto prima di loro. La precisione e la creatività con le quali essi concretizzano queste idee e l’umorismo con cui le presentano sono unici al mondo.

Unici concerti in Svizzera:

martedì 31 maggio e mercoledì 1° giugno 2011, ore 20, Plaza Klub, Badenerstrasse 109, Zurigo.
I biglietti (prezzo unitario: Fr. 35.-) sono in vendita all’indirizzo www.starticket.ch

Workshop per giovani e bambini

Nel Kunstraum Walcheturm di Zurigo il Percento culturale Migros organizza inoltre un workshop con Maywa Denki per al massimo 20 giovani e bambini a partire dai sei anni al prezzo di 20 franchi. I partecipanti creeranno insieme agli artisti giapponesi un «chihuahua whistle». Il simpatico fischietto per cani verrà realizzato con materiali acquistabili in un «1-Cent-Shop». Registrazione entro e non oltre giovedì 26 maggio 2011 per e-mail a www.digitalbrainstorming.ch.

Informazioni

:digital brainstorming
Il trionfo dei media digitali è più di una mera innovazione tecnologica. Ciò cui assistiamo oggi è un cambiamento mediatico epocale: il computer è diventato il mezzo mediatico principale del presente. La serie di eventi «:digital brainstorming» del Percento culturale Migros segue le orme di questo cambiamento mediatico e sperimenta con il pubblico le nuove possibilità di creazione ed espressione.

Progettazione e realizzazione del Percento culturale Migros in collaborazione con Plaza Klub e Kunstraum Walcheturm Zurigo.

Per ulteriori informazioni:

Barbara Salm, responsabile Comunicazione, Direzione Affari culturali e sociali, Federazione delle Cooperative Migros, Zurigo, tel. 044 277 20 79, barbara.salm@mgb.ch

Download informazione stampa

Informazione stampa, 28/04/11 - Concerti/workshop del gruppo di culto giapponese Maywa Denki
Questa pagina