News

  • 18.04.2016

    Preisvergaben am m4music Veronica Fusaro

    18.04.2016

    Premiazioni a m4music

    Durante la 19esima edizione di m4music, il Festival di musica pop del Percento culturale Migros, sono stati assegnati numerosi premi.


    Dal 14 al 16 aprile 2016 6000 persone hanno visitato la 19esima edizione di m4music, il Festival di musica pop del Percento culturale Migros. Durante le tre giornate di festival, che si è svolto a Losanna e a Zurigo, hanno suonato 50 band, di cui 31 provenienti dalla Svizzera. La Conference è stata visitata da oltre 850 esperti del settore.


    Il premio della giuria per il «Best Swiss Video Clip» va a «Through My Street» di Rio Wolta (regia: Piet Baumgartner). Il premio del pubblico è stato vinto da «Hashtag» di Baschi (regia: Haris Dubica). Dubica riceve così per la terza volta consecutiva il premio del pubblico. Entrambi i premi ammontano a 5000 CHF ciascuno e sono assegnati da m4music, le Giornate del cinema di Soletta e la Fondazione SUISA.


    «Masoch I & II» dei Puts Marie è stato premiato come miglior album svizzero dell’anno. Il premio, offerto dal Percento culturale Migros, ammonta a 10´000 CHF. A m4music sono stati inoltre assegnati i premi per le migliori nuove leve «Demo of the Year 2016». Il premio principale di 5000 CHF è stato vinto da Veronica Fusaro di Thun (foto). Delle 705 demo inviate gli esperti della Demotape Clinic hanno commentato pubblicamente 60 canzoni. I seguenti musicisti hanno vinto il premio della Fondazione SUISA, dotato di 3000 CHF: John Gailo (ZH, rock), Veronica Fusaro (Thun, pop), Pink Flamingo (GE, urban) e Audio Dope (BS, electroniv).


    Vai a tutte le informazioni sui vincitori: www.m4music.ch
    Dal 30 marzo al 1. aprile 2017 m4music festeggia i suoi vent’anni di attività.


  • 05.04.2016

    Trading Paradise

    05.04.2016

    I film sovvenzionati a Nyon

    Al Visions du Réel, il più importante festival di cinema documentario della Svizzera, il Percento culturale Migros sarà rappresentato con diversi film.   

    «Training Paradise», la pellicola di Daniel Schweizer vincitrice del quarto Concorso CH-Dokfilm del Percento culturale Migros, celebra a Nyon la sua prima mondiale (immagine). Il film getta uno sguardo critico sul commercio delle materie prime su scala mondiale (vedi «Es gibt kein sauberes Gold!»). Un’altra opera da non perdere è «Looking Like My Mother», nella quale Dominique Margot, prendendo come spunto sua madre, racconta la storia di tre generazioni, al pari del ritratto dell’artista intitolato «Marcel Schaffner – Dialog mit der Stille» a opera di Rainer M. Trinkler e di «Deltas, Back to Shores» di Charlie Petersmann, che affronta il tema dell’immigrazione da una prospettiva un po’ insolita. Tutti e tre i film sono stati patrocinati dal Percento culturale Migros nell’ambito della promozione della postproduzione.
    Come già accaduto negli anni precedenti, il Percento culturale Migros sostiene anche «Hélvetiques», la sezione dedicata al cinema elvetico.

    Il festival Visions du Réel si svolge dal 15 al 23 aprile 2016  www.visionsdureel.ch
    La promozione cinematografica del Percento culturale Migros


  • 29.03.2016

    Ramirez Molina Wang Tanzfestival Steps

    29.03.2016

    Countdown nazionale fino all’inizio del Festival

    Mancano nove giorni al via della 15esima edizione del Festival della danza del Percento culturale Migros Steps.


    Il 7 aprile 2016 prenderà il via a Friborgo Steps, con le sue 11 compagnie di danza, i 40 diversi palcoscenici e le sue 90 rappresentazioni. Dal 1988 il Festival internazionale di danza contemporanea ogni due anni invita in tournée in Svizzera formazioni di danza provenienti da tutto il mondo. Quest’anno si potranno ammirare Aakash Odedra (GB), il Ballet Junior de Genève (CH), la Candoco Dance Company (GB), la Cie Gilles Jobin (CH), la Company Wayne McGregor (GB), Eastman/Sidi Larbi Cherkaoui (B), Eun-Me Ahn (Corea del Sud), Huang Yi (Taiwan), Ramirez, Molina & Wang (F/E/D, nella foto), la Sao Paulo Dance Company (BR) e la Sydney Dance Company (AUS).


    Vai al programma completo
    Biglietti


  • 22.03.2016

    Schweizer Filmpreis Beren Tuna

    22.03.2016

    Premi del cinema svizzero a film sostenuti nel 2016

    Il Quarzo va a «Köpek», «Above and Below» e «Nichts passiert».


    Durante la 19esima edizione del Premio del cinema svizzero sono stati premiati tre film sostenuti dal Percento culturale Migros. «Köpek» (cfr. «Vita da cani») è stato premiato in due categorie: Esen Isik ha ricevuto il Quarzo per il migliore film, Beren Tuna (nella foto) come migliore interprete femminile. Il Premio speciale dell’Accademia è inoltre stato assegnato a Guido Keller per l’audio di «Köpek» e a Jacques Kieffer per l’audio di «Above and Below». «Above and Below» (cfr. «Un film svizzero che mette sottosopra») vince inoltre il Premio per il migliore film documentario e il Premio per il migliore montaggio. Micha Lewinsky ha ricevuto il Premio per la migliore sceneggiatura grazie a «Nichts passiert» (cfr. intervista con il regista Micha Lewinsky così come il ritratto dell’attrice protagonista Annina Walt). Facciamo i nostri migliori auguri a tutti


    Vai al sostegno cinematografico del Percento culturale Migros


  • Più