1941 - La Ferrovia Monte Generoso viene salvata

Il Monte Generoso è la vetta più alta del Mendrisiotto. Dal 1890 un trenino a cremagliera raggiunge la vetta a 1704 metri di altitudine. Durante gli anni di guerra l’attrazione turistica del passato sembra giunta alla sua fine. Il proprietario vorrebbe smontare la ferrovia e vendere il ferro dei binari come rottame di ferro. Ma Duttweiler è convinto che la straordinaria terrazza panoramica debba essere conservata. Secondo lui è possibile riportare i turisti in cima al Monte Generoso: "Se si vendessero delle cotolette grandi quanto i ‘coprisedili dei WC’, tutta la Svizzera si precipiterebbe lassù." Senza esitare compra la ferrovia opponendosi alla direzione Migros di Zurigo. Una cooperativa diventa promotrice della ferrovia; oggi la Ferrovia Monte Generoso è una SA sostenuta dal Percento culturale Migros.

www.montegeneroso.ch