Dal futurepop al new jazz: ecco il programma completo di m4music 2020

23a edizione di m4music, il festival della musica pop del Percento culturale Migros

Da giovedì 19 a sabato 21 marzo, appassionati di musica e professionisti del settore provenienti dalla Svizzera e dall’estero si incontreranno per la 23a volta a Zurigo al festival della musica pop del Percento culturale Migros. Il programma dei concerti prevede esibizioni di artisti internazionali come i Modeselektor e di talenti svizzeri come gli Psycho’N’Odds. Per la prima volta m4music presenterà anche il meglio del new jazz svizzero. Alla conferenza saranno trattati temi di attualità come i burnout nella scena musicale e i blocchi geografici nelle piattaforme di streaming. Un primo assaggio della 23a edizione di m4music si avrà già il 15 febbraio in occasione di un pre-evento al Festival Antigel di Ginevra.

m4music è sinonimo di scoperte, spirito del tempo e musica pop innovativa. Questo si rispecchia nel programma: tra gli artisti internazionali si annoverano il duo techno berlinese Modeselektor, la londinese Greentea Peng, futura regina dell’r’n’b, il cantante indie-soul britannico Yellow Days o la rivelazione del jazz inglese Alfa Mist. Circa metà del programma musicale è costituita dalle performance di artiste e artisti svizzeri, come la band indie-pop argoviese Ellas, la cantante r’n’b zurighese Priya Ragu o la formazione hip hop bernese Psycho’N’Odds. Per i concerti allo Schiffbau e ai club Moods ed Exil si possono acquistare i biglietti, mentre i concerti sul palco all’aperto sono ad accesso libero. Il programma completo è consultabile a questo indirizzo: www.m4music.ch/music-festival

New jazz dagli istituti universitari svizzeri

Strizzando l’occhio alla musica pop, il new jazz attinge agli stili dei club di Londra e altre metropoli. m4music invita a esplorare questi nuovi orizzonti musicali e presenta i più interessanti «new jazz act» di cinque istituti universitari svizzeri: Latitude (HSLU, LU), Bada-Bada (HEMU, VD), alpha-ray (HKB, BE), Sam Barnett (Jazz Campus, BS) e mu:n (ZHdK, ZH Inoltre, un groove jam invita le musiciste e i musicisti pop e jazz a superare i confini tra generi musicali.

Promozione delle giovani leve svizzere con la Demotape Clinic

La Demotape Clinic è uno dei più importanti concorsi per giovani leve della Svizzera e si è affermato come appuntamento di talent scouting del settore. Nel corso di quattro sessioni pubbliche dal vivo, i brani presentati vengono commentati da musicisti professionisti. Una giuria assegna il Fondation-Suisa-Award, dell’importo di 3000 franchi, al brano che ha raccolto più consensi nelle categorie pop, rock, urban ed electronic. Inoltre, uno dei vincitori o una delle vincitrici viene anche premiato o premiata con ulteriori 5000 franchi per il «Demo of the Year». I riconoscimenti saranno conferiti durante la cerimonia di premiazione del sabato sera.

Alla conferenza si parlerà di sostenibilità, migrazione e blocchi geografici

La conferenza, pubblica e ad accesso libero, affronterà temi di stretta attualità per il business della musica, tra cui la sostenibilità nell’industria culturale e i burnout nella scena musicale. Un altro panel si occuperà di diversità, interrogandosi su cosa debba cambiare nel mondo della musica per rappresentare meglio la natura composita della nostra società. Il panel dedicato ai blocchi geografici concentrerà invece la sua attenzione su alcune sfide del mondo digitale. Si discuterà perché sui portali di streaming alcune band raggiungono soltanto un pubblico limitato a livello geografico, e su come ovviare a questo problema. Il programma completo della conferenza è consultabile all’indirizzo: www.m4music.ch/conference

Il talento islandese Ásgeir si esibisce al pre-evento di Ginevra

Da dieci anni la serata inaugurale di m4music si tiene nella Svizzera francese. Nel 2020 la Svizzera romanda ospiterà addirittura un pre-evento: in collaborazione con il festival internazionale di musica e danza Antigel, sabato 15 febbraio 2020 m4music presenterà il cantautore islandese Ásgeir. Il suo album di debutto non è entrato soltanto nelle case di un islandese su dieci, ma gli ha consentito anche di sfondare a livello internazionale. Ad aprire la serata saranno il giovane talento pop zurighese esordiente Benjamin Amaru e l’artista ginevrina La Colère, vincitrice della Demotape Clinic 2019 nella categoria Electronic. I biglietti sono disponibili all’indirizzo: www.etickets.infomaniak.com

Tutti i 50 artisti in ordine alfabetico

5K HD (UK)
Alfa Mist (UK)
alpha-ray (BE/CH)
Amami (GE/CH)
Andryy (ZH/CH)
Asbest (BS/CH)
Bada-Bada (VD/CH)
Bandit Bandit (FR)
Blind Butcher (LU/CH)
Bombay Bicycle Club (UK)
Cella (ZH/CH)
Chassol (FR)
Cobee (BE/CH)
Dawill (BE/CH)
Ellas (AG/CH)
FIEH (NO)
Greentea Peng (UK)
Hayden Thorpe (UK)
Hidden Spheres (UK)
HVOB (AT)
Islandman (TR)
Kings (CH/UK)
Kush K (ZH/CH)
L'Eclair (GE/CH)
La Colère (GE/CH)
Latitude (LU/CH)
Luuk (SG/CH)
Majan (DE)
Mimiks (LU/CH)
Modeselektor (DE)
Moses Boyd (UK)
Moses Sumney (US)
mu:n (ZH/CH)
Murphy (BE/CH)
No Me Coman (ZH/CH)
Noah Slee (NZ)
Papooz (FR)
Priya Ragu (ZH/CH)
Pronto (SO/CH)
Provinz (DE)
Psycho Weazel (NE/CH)
Psycho'N'Odds (BE/CH)
Quiet Island (GE/CH)
Sam Barnett (BS/CH)
Scarypoolparty (US)
Sirens Of Lesbos (BE/CH)
SONS (BE)
Tereza (DE)
Urges (AG/CH)
Yellow Days (US)

Biglietti e accreditamenti

I biglietti possono essere acquistati sul sito www.starticket.ch oppure nei punti di prevendita. Sono disponibili pass per 2 giorni a 89 franchi oppure biglietti giornalieri per venerdì/sabato a 59 franchi ciascuno. Per i rappresentanti del comparto musicale sono a disposizione pass professionali personalizzati per tutte le giornate. È possibile richiedere un accreditamento alla pagina www.m4music.ch/media.

m4music

m4music è il più importante luogo d’incontro del panorama musicale indie in Svizzera. Grazie al festival vero e proprio, alla conferenza, alla Demotape Clinic e al Best Swiss Video Clip, il Percento culturale Migros crea una piattaforma ideale per lo scambio informativo e la promozione dei giovani talenti. Per maggiori informazioni consultare il sito www.m4music.ch.

Informazioni per i giornalisti

Philipp Schnyder von Wartensee, responsabile festival m4music, Direzione affari culturali e sociali, Federazione delle cooperative Migros, Zurigo: telefono 058 570 30 17, cellulare 079 631 15 05, philipp.schnyder@mgb.ch

Lea Riba, responsabile media m4music: cellulare 078 739 97 08, media@m4music.ch

Download informazione stampa:

Informazioni per i giornalisti di 29.1.2020 – Dal futurepop al new jazz: ecco il programma completo di m4music 2020

Il Percento culturale Migros è l’espressione di un impegno volontario di Migros, sancito dagli statuti, a favore della cultura, della società, della formazione, del tempo libero e dell’economia. www.percento-culturale-migros.ch