30 000 visitatrici e visitatori per il 30° anniversario

Si conclude la 16a edizione di Steps, Festival della danza del Percento culturale Migros

Il 5 maggio 2018 si è conclusa la 16a edizione di Steps, Festival della danza del Percento culturale Migros, con le ultime esibizioni a Berna, Coira, La Tour-de-Trême, Neuchâtel e Zurigo. Circa 30 000 visitatrici e visitatori si sono lasciati entusiasmare dalla danza contemporanea: in 25 giorni il festival ha portato 12 compagnie a esibirsi su 36 palcoscenici di tutto il Paese con 83 spettacoli. La più importante biennale di danza della Svizzera ha festeggiato così il traguardo dei trent’anni. La 17a edizione si svolgerà dal 23 aprile al 16 maggio 2020.

Il festival della danza Steps del Percento culturale Migros ha fatto conoscere una danza ricca di sfaccettature in ogni parte del Paese, permettendo a 12 compagnie di esibirsi in una tournée svizzera dal 12 aprile al 5 maggio 2018. «Coraggio» è il tema che ha accomunato in tutto 83 esibizioni.

«Il nostro pubblico ha accolto con grande apertura mentale e curiosità l’avventura offerta quest’anno dagli spettacoli di danza di Steps. È stato un colpo di fulmine», dichiara soddisfatta Isabella Spirig, direttrice artistica del festival.

Spettacoli sold out e un grande evento svizzero

Ad attrarre il pubblico come calamite per l’edizione del trentesimo anniversario sono stati artisti il cui sodalizio con Steps dura da molti anni: hanno fatto il tutto esaurito le coreografie del belga Sidi Larbi Cherkaoui, dell’israeliana Sharon Eyal e della canadese Crystal Pite nonché il coinvolgente ensemble giovanile della Nederlands Dans Theater che ha entusiasmato fin dalla prima edizione del festival nel 1988. Sono state particolarmente apprezzate rivelazioni come la creazione elegante e virtuosa «Bow» della coreografa coreana Jeon Misook, come pure la britannica Stopgap Dance Company, con un toccante dramma da camera sulla vulnerabilità e sulla forza umana. La prima rappresentazione di «Speechless Voices» di Cindy Van Acker di Ginevra è stata un grande evento svizzero: immerse in una luce calda, si sono avvicendate scenografie sui temi della perdita e dei legami, dei decorsi ritualizzati e senza tempo, raccontati al rallentatore.

30 anni per la danza

Per il suo 30° anniversario Steps ha sottolineato il decennale impegno del Percento culturale Migros nei confronti della danza: dal 1988 il festival ha catalizzato influenze da ogni parte del mondo in tutte le regioni della Svizzera, con 16 edizioni e oltre 1200 esibizioni di circa 200 compagnie. Dal 2004, 28 000 bambini e adolescenti provenienti da tutta la Confederazione hanno potuto vivere in prima persona la danza contemporanea, in workshop abbinati a esibizioni scolastiche. Nel 2018 questo programma di mediazione è stato ospite per la prima volta in Ticino. Dal 2006 Steps rivisita costantemente il concetto di perfezione del corpo che danza profondendo grande impegno per l’inclusione di persone affette da disabilità – sia in platea sia sul palcoscenico. Per questo nel 2018 si è dotata per la prima volta dell’etichetta «Kultur inklusiv» (cultura inclusiva).

Informazioni per i giornalisti:

Nani Khakshouri, cell. +41 79 402 66 54, nk@kulturpr.ch

Immagini: www.steps.ch/it/presse

Download informazione stampa:

Informazioni per i giornalisti di 6.5.2018 – 30 000 visitatrici e visitatori per il 30° anniversario


Il Percento culturale Migros è l’espressione di un impegno volontario di Migros, sancito dagli statuti, a favore della cultura, della società, della formazione, del tempo libero e dell'economia.
www.percento-culturale-migros.ch