Danza per tutti: 1200 esibizioni in 30 anni

30 anni di Steps, Festival della danza del Percento culturale Migros

Tutto il mondo danzerà in Svizzera per l’anniversario di Steps, Festival della danza del Percento culturale Migros: dal 12 aprile al 5 maggio 2018, dodici compagnie internazionali si esibiranno su 36 palcoscenici in 31 città. Sono attesi circa 30 000 spettatori appassionati di danza. Il festival si aprirà con il coreografo belga-marocchino Sidi Larbi Cherkaoui presso il Theater Winterthur. Nella sua storia trentennale, la più grande biennale di danza contemporanea della Svizzera vanta circa 1200 esibizioni.

«Con Steps ci impegniamo da 30 anni a favore della danza contemporanea. I nostri circa 1200 spettacoli hanno contribuito a rendere accessibile quest’importante forma d’arte a un vasto pubblico anche in Svizzera», dichiara Christoph Haering, dal 2002 Responsabile di progetto di Steps. Quest’anno, dal 12 aprile al 5 maggio dodici compagnie porteranno in scena uno spaccato della danza mondiale in tutti i suoi molteplici aspetti. I Paesi di provenienza sono Belgio, Burkina Faso, Canada, Corea del Sud, Francia, Germania, Israele, Libano, Mali, Paesi Bassi, Regno Unito e Svezia. La Svizzera è rappresentata da due programmi con prime assolute.

Con la Nederlands Dans Theater ritroveremo una vecchia conoscenza del festival: la compagnia olandese, infatti, è ospite fissa di Steps fin dalla sua prima edizione nel 1988. C’è grande attesa anche per i nuovi spettacoli di Sidi Larbi Cherkaoui, Sharon Eyal e Crystal Pite. La compagnia inclusiva britannica Stopgap Dance Company saprà emozionare gli spettatori con un dramma da camera originale e poetico sulla vulnerabilità e sulla forza umana. Le studentesse e gli studenti di danza dei nuovi bachelor di Losanna e Zurigo mostreranno per la prima volta la loro bravura in prime assolute inserite in un programma comune: con la loro giovane energia e l’irrefrenabile voglia di danza della loro produzione «Take Off!» contageranno anche il pubblico.

Informazioni su Steps, Festival della danza del Percento culturale Migros

Nelle sue precedenti 15 edizioni, la biennale fondata nel 1988 ha presentato circa 1200 esibizioni di 200 compagnie, un quarto delle quali erano produzioni svizzere. Nel 1994 si è tenuto il primo simposio specialistico che è diventato parte integrante del festival dal 2000. Oltre ai workshop per gli operatori della danza, il festival propone anche workshop per gli studenti e rappresentazioni per le scuole. Dal 2004 oltre 25 000 allieve e allievi hanno partecipato al programma di mediazione. Nel 2018 si terranno per la prima volta workshop per gli studenti in Ticino. In questa edizione il festival si è proposto di collaborare con il centro di competenza di inclusione culturale di Pro Infirmis per sensibilizzare l’opinione pubblica alle istanze delle persone affette da disabilità.

Il festival e il suo programma collaterale sono ideati dal Percento culturale Migros e realizzati in stretta collaborazione con numerosi partner in tutta la Svizzera. Per ulteriori informazioni e per saperne di più sui 30 anni di storia del festival: www.steps.ch

Vendita biglietti: prevendita sul sito www.steps.ch e su Starticket.
Informazioni per i giornalisti: Nani Khakshouri, cell. +41 79 402 66 54,
nk@kulturpr.ch
Dossier per i media e immagini: www.steps.ch/it/presse
Trailer del festival:
www.youtube.com/watch?v=naZ9JU0yaWc

 

Compagnie 2018 (l’asterisco indica le coproduzioni del festival)

 

  • Cie Greffe/Cindy Van Acker, Svizzera
    Speechless Voices*, coreografia: Cindy Van Acker
  • Compagnie Wang Ramirez, Francia/Germania
    EVERYNESS*, coreografia: Honji Wang, Sébastien Ramirez
  • Faso Danse Théâtre, Burkina Faso/Mali
    Simply The Best West Africa*, coreografia: Fatoumata Bagayogo, Adonis Nebié, Florent Nikiema
  • Gauthier Dance//Dance Company Theaterhaus Stuttgart, Germania
    Stream, coreografia: Mauro Bigonzetti, Andonis Foniadakis, Itzik Galili, Eric Gauthier, Po-Tcheng Tsai, Nadav Zelner
  • GöteborgsOperans Danskompani/Eastman, Svezia/Belgio
    Noetic, Icon*, coreografia: Sidi Larbi Cherkaoui
  • Jeon Misook Dance Company, Corea del Sud
    Bow, coreografia: Jeon Misook
  • Kidd Pivot, Canada
    Betroffenheit, coreografia: Crystal Pite
  • L-E-V/Sharon Eyal & Gai Behar, Israele
    Love Chapter 2*, coreografia: Sharon Eyal
  • Maqamat Dance Theatre, Libano
    Beytna, coreografia: Koen Augustijnen, Moonsuk Choi, Omar Rajeh, Anani Dodji Sanouvi, Hiroaki Umeda
  • Nederlands Dans Theater 2, Olanda
    I New Then, coreografia: Edward Clug, Johan Inger, Sol León & Paul Lightfoot, Hans van Manen
  • Stopgap Dance Company, Gran Bretagna
    The Enormous Room, coreografia: Lucy Bennet
  • Take Off! The Swiss Bachelors of Dance, Svizzera
    Take Off!*, coreografia: Itzik Galili, Annabelle Lopez Ochoa, Fabrice Mazliah, Jasmine Morand, Michael Schumacher

 


Teatri partner 2018

  • Altdorf, theater(uri)
  • Basilea, Kaserne Basel
  • Basilea, Theater Basel
  • Berna, Dampfzentrale Bern
  • Berna, Stadttheater Bern
  • Coira, Theater Chur
  • Lörrach (D), Burghof Lörrach
  • Lucerna, Luzerner Theater
  • Lucerna, Südpol Luzern
  • Olten, TANZINOLTEN, Kulturzentrum Schützi
  • Poschiavo, Palestre scuole comunali
  • Sciaffusa, Stadttheater Schaffhausen
  • Soletta, Stadttheater Solothurn
  • San Gallo, Theater St. Gallen
  • Steckborn, Phönix-Theater
  • Winterthur, Theater Winterthur
  • Zugo, Theater Casino Zug
  • Zurigo, Gessnerallee Zürich
  • Zurigo, Theater 11
  • Annemasse (F), Château Rouge
  • Friburgo, Équilibre Fribourg
  • Ginevra, L’ADC au BFM
  • Ginevra, L’ADC aux Eaux-Vives
  • La Tour-de-Trême, Salle CO2
  • Losanna, Théâtre Vidy-Lausanne
  • Mézières, Théâtre du Jorat
  • Monthey, Théâtre du Crochetan
  • Morges, Théâtre de Beausobre
  • Moutier, Salle de Chantemerle
  • Neuchâtel, Théâtre du Passage
  • Pully, L’Octogone Théâtre de Pully
  • Vernier, Salle du Lignon
  • Vevey, Le Reflet – Théâtre de Vevey

     

  • Bellinzona, Teatro Sociale Bellinzona
  • Chiasso, Cinema Teatro
  • Lugano, LAC Lugano Arte e Cultura

 

Download informazione stampa:

Informazioni per i giornalisti di 6.3.2018 – Danza per tutti: 1200 esibizioni in 30 anni
Immagine


Il Percento culturale Migros è l’espressione di un impegno volontario di Migros, sancito dagli statuti, a favore della cultura, della società, della formazione, del tempo libero e dell'economia.
www.percento-culturale-migros.ch